Johanna Bonger: senza di lei non sapresti chi è Van Gogh!

La donna che ha svelato al mondo il genio del pittore olandese. Dalle aste internazionali fino alle sale cinematografiche, passando per i negozi di accessori: l’arte di Van Gogh continua a tenere banco in tutto il mondo. La sua firma oggi svetta alla pari di una vera e propria ‘multinazionale dell’emozione visiva’, aperta a nuove…Continua la lettura di Johanna Bonger: senza di lei non sapresti chi è Van Gogh!

Iraq: guerra e saccheggio nella terra di Babilonia.

Dalla Seconda Guerra del Golfo all’occupazione di Mosul da parte dell’Isis: un bilancio degli ultimi drammatici eventi che hanno colpito il patrimonio archeologico dell’Iraq. Da Alessandro Magno all’attuale guerra in Siria, il caos prodotto dai conflitti armati ha impoverito sempre più il pur immenso patrimonio storico e culturale del Medio Oriente. D’altro canto il saccheggio…Continua la lettura di Iraq: guerra e saccheggio nella terra di Babilonia.

Ossessioni d’arte: Goering e le collezioni borboniche.

Le travagliate vicende dei tesori d’arte di Napoli durante la Seconda Guerra Mondiale, rapinate per volontà del gerarca nazista Hermann Goering. Durante il secondo conflitto mondiale i nazisti cercarono di attuare un subdolo e sistematico spoglio dei più grandi capolavori italiani, adombrando le loro reali intenzioni attraverso operazioni ufficialmente mirate alla loro salvaguardia. Già prima…Continua la lettura di Ossessioni d’arte: Goering e le collezioni borboniche.

Getty Villa di Los ngeles

Jean Paul Getty, il petroliere che costruì un museo al centro del suo impero

Approfondimento sulla controversa figura del ricco magnate americano: affarista senza scrupoli e generoso fondatore di uno dei più importanti musei americani.   Il leggendario magnate del petrolio americano Jean Paul Getty I è passato alla storia, oltre che per le enormi ricchezze accumulate, anche a causa del suo carattere algido e anaffettivo. Proverbiale fu il…Continua la lettura di Jean Paul Getty, il petroliere che costruì un museo al centro del suo impero